Rompere il silenzio

Amici, Notizie e politica, Personale, torino

Già, è quello che sto per fare ora. In un attimo di pausa tra sonno e lavoro.
Dopo chissà quanto tempo di inattività sul blog, ho deciso di dedicare un po’ del mio tempo a scrivere un post utile.

Utile perchè voglio aiutare me stesso, i miei amici, la mia famiglia, la mia città con un consiglio.
Lo so che in periodo elettorale è facile conoscere qualcuno che si candida per qualche ruolo istituzionale, ma sono anche consapevole di proporre due persone che più di altri meritano di essere elette.

Il primo è Michele Mastrogiacomo:  è un ragazzo dell’87, giovane e da sempre appassionato, come me, di politica. Da molti anni si occupa di giovani e lavoro con la GiOC e da alcuni è iscritto al PD. Dopo il liceo scientifico ha studiato qualche anno al Politecnico, ma ora sta seguendo un corso di formazione professionale per diventare un programmatore. Si candida alla Circoscrizione 2 di Torino, proprio nel momento in cui stanno togliendo i gettoni di presenza, e già solo questo dovrebbe far pensare al fatto che non si tratta di una candidatura di opportunità.

L’eterno ritorno

Amici, Hobby, Notizie e politica, Personale, Storie di vita

Wow…e io che pensavo di aver abbandonato il mio vecchio blog per sempre! Invece no.

Mi arriva una mail da Windows Live Space che spiega la loro integrazione con WordPress, e la possibilità di importare i contenuti in esso. Detto fatto.

Ora Il Nodo di Gordio è una cosa sola con Double Chocolate Thinking!

Nostalgic moments

Amici
Sì, momenti di nostalgia, e la canzone di sottofondo me li amplifica, non tanto per il significato, ma per il fatto che io la cantavo sempre mentre andavo a messa storpiandola in "Livio"…
Eh già, perchè Livio non è più tra noi…Non che è morto, per carità, ma ora è a fare la parte di Nanotecnologie a Grenoble…e mi manca già un sacco! La sua bonarietà, il suo buonumore, la sua premura…
E come se non bastasse, ora se ne vanno anke la mia blender-collega Lucia, la grintosa Valeria e l’esuberante Freelly…loro vanno alla super nerdissima università di Juan Les Pins, Eurecom…poverine…si fa per dire, in Costa Azzurra!
Poi è il turno di Chiarrra, la sorella di Freelly, e va in Brasile, ma non ho ancora capito a fare cosa, forse a donare qualche organo per il mercato nero…povera Chiara!
E poi, ancora, e qui il mio cuore periferico non so se ce la può fare a reggere, se ne va il Tamarro insieme con Alessandra Corvonero, in Messico…ma poi cosa ci sarà in Messico a parte il chili!?
Anche Arianna e Vanessa andranno via, a Losanna, a ricongiungersi con Livio che poi non ho ancora capito perchè va pure lì! (grazie Punty per avermi ricordato anke di loro! ;))
E addirittura c’è la possibilità che anche Nino e Vale se ne vadano, a Londra…
 
Come faccio a stare tutto quel tempo senza queste persone…Livio ormai era solo più un FONDAMENTALE compagno di mensa, ma gli altri?! Tutti i giorni sembreranno molto più piatti senza di voi…mi mancherete un sacco…come già mi manca Liviiiioooo….

 
Vabbè…il mio momento di commozione è finito, torno il cuore nero di sempre…cos’avete da guardare!?
 

Momento malinconico…

Amici
Questo è l’ultimo periodo di esami del triennio di Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di Comunicazione…non l’avevo realizzato finora…
Ciò significa che per l’ultima volta rivedo i miei compagni in veste di compagni…per alcuni sarà anche l’ultima volta che li vedo, almeno credo…
Beh, non so, ma ripensare a quando poco meno di tre anni fa, salivo le scale della sezione Lingotto, e pensavo a cosa stavo cominciando…ero così ignaro, così ingenuo, così ignorante, così impaurito…
E poi, una volta davanti all’aula vedere quello sparuto gruppo di persone. Era evidente che non fossero Ingegneri dell’Autoveicolo (quelli non hanno un’espressione molto sveglia e curiosa) ma io chiesi ugualmente se eravamo lì per lo stesso motivo, e per la prima volta parlare, di scemenze d’accordo, ma parlare, comunicare, relazionarci…
Proseguendo è successo di tutto e di più, dalle nostre personalità scisse a causa di communico, ai sostanzialmente di Iseppi. Ma la cosa più bella e importante siete senza ombra di dubbio voi, i compagni…tanti ma non troppi, particolari ma non eccentrici, limitatamente perfetti.
E è questo che mi spiace di più…dover accantonare i giorni in cui accanto a me c’era Anna e non facevamo seguire nessuno con le nostre idiozie, o Nino, o Marco, o Isacco, o chiunque altro, tanto dove c’ero io c’era sempre qualche persona seria che si girava a rimproverarmi…
A parte gli scherzi, credo di dover qualcosa a ciascuno di voi, esimi colleghi, perchè sento che ognuno di voi mi ha dato qualcosa di sè…
Ci vedremo sicuramente al di fuori, a qualche festa, o al Piper, o chissà dove, ma non sarà la stessa cosa, non per me…Mi mancherete un sacco!
Nella foto non ci siete tutti, perchè è l’unica foto di massa che ho, ma è vecchia, del primo anno…addirittura io sbuco dietro come Paolini…ma nel cuore ho un primo piano di ciascuno di voi!
 
(dopo queste smancerie, spero che qualcuno abbia il buon cuore di passarmi il coso di Java3D…eh eh, no dai skerzo! Non sui miei sentimenti, lì dico sul serio, però!)

Ahia…

Amici

Mi aspetta una serata molto dura a questo proposito…devo dire ai miei amici che probabilmente non andrò in vacanza con loro per mia scelta, e so che se la prenderanno a male. Speriamo in bene, non voglio perdere la loro amicizia! Sono importanti per me, ma quest’anno voglio prediligere il campo piuttosto che la vacanza. Spero lo capiscano che non è perchè preferisco altre persone semisconosciute a loro! Ma perchè ne sento l’esigenza.